Thread Rating:
  • 0 Vote(s) - 0 Average
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Sterilizzazione coniglietta
#11
Ti aggredisce con quel sipaticissimo: "gruuuuuuuuuuu"? Guarda, io ne ho 2, una è buonissima, ma diffidente (e mi ziga sempre quando tento di prenderla), l'altra è dura da morire, è scalmanata e piccosa. Ogni pochissimo mi monta sul letto, se io la spingo giù, dopo 3 secondi risale. Dopo 5-6 volte che la faccio scendere, monta sopra e si mette a scavare e mordicchiare le coperte, a questo punto io uso la tecnica "l'iscia l'orecchio", le prendo l'orecchio tra pollice ed indice, lo stingo delicatamente e poi lo accarezzo su è giù (si, pare molto VM18 come spiegazione, ma in effetti le due cose si assomigliano Tongue ), dopo 3-4 passaggi si calma e rischia di addormentarsi, potrebbe starci ad ore. Altrimenti dai un po' di pellet e verdura e mentre mangia lo lisci. Ciò non toglie che la sterilizzazione va fatta e tra poco tocca anche alle mie
Spring ( quello che usa la funzione cerca, ma non trova una mazza)

Quote: [center]In Metallus Imperius dat triumphus
Ubi Maior Truzzus cessat
Cavitorium praecox, terribilis est[/center]
#12
salio Wrote:Ti aggredisce con quel sipaticissimo: "gruuuuuuuuuuu"?
..si il verso è questo :eheh: x quanto riguarda la spiegazione vietata ai minori :emo_pic_105: mi dissocio...ho paura ora mai...nn sembra ma veramente è diventato tr aggressivo..nn lo tocco più purtroppo....
POLDO il coniglio nano ariete, 2 tartarughe d' acqua dolce, MELODY la cricetina roborovsky, COCO la calopsite, DOROTHY&CLYDE i due petauri dello zucchero.

[Image: 1003339.jpg] Love tesori..

http://www.youtube.com/user/Saretz1
#13
Per adesso anche alle mie gli ho rotto i coglioni (come faccia a tutti xD) però i morsi non sono per far male, altrimenti con quei dentoni me ne farebbero... So più dei morsini per far capire che non stai ruzzando con un leone, ma con un coniglio, potrebbe ucciderti quando vuole senza che tu neanche te ne accorga xD
Spring ( quello che usa la funzione cerca, ma non trova una mazza)

Quote: [center]In Metallus Imperius dat triumphus
Ubi Maior Truzzus cessat
Cavitorium praecox, terribilis est[/center]
#14
..nel video che ho messo su youtube ancora nn era cattivello...libero di nn crederci, ma qndo mi "aggredisce" mi prende i pantaloni o la maglia e tira cm un dannato, tanto che, scivolando sul pavimento, si ribalta rimanendo attaccato!!! :emo_pic_105: giuro!!!cn tutti gli animali che ho, nn direi d'aver paura x dei morsetti miseri...solo sn me tra l'altro..nn è il primo coniglio che ho avuto,lui è decisamente il più STRONZO... :eheh: sarà xchè nn schiaccia mai :yaho:
POLDO il coniglio nano ariete, 2 tartarughe d' acqua dolce, MELODY la cricetina roborovsky, COCO la calopsite, DOROTHY&CLYDE i due petauri dello zucchero.

[Image: 1003339.jpg] Love tesori..

http://www.youtube.com/user/Saretz1
#15
Sia la sterilizzazione (nella femmina) che la castrazione (nel maschio) risolvono gran parte dei problemi comportamentali del coniglio, le operazioni sono semplici e i rischi sono minimi, se vi rivolgete ad un veterinario ESPERTO IN ESOTICI. Inoltre nelle femmine è molto consigliata per la prevenzione dei tumori mammari.
Per quanto riguarda il discorso dei bisogni, i conigli sono animali territoriali, e una volta che avranno scelto il loro angolo toilette continueranno a farla lì, anche se si trova dalla parte opposta della casa. i miei non la fanno neanche nel trasportino quando li porto via, se la tengono per ore piuttosto che farla li dentro! :o.o: appena li apro corrono letteralmente "al bagno" :eheh: . Questo per quanto riguarda la pipì, le cacchette, anche se gran parte vanno anche quelle nella lettiera, c'è da dire che qualcuna può scappare, personalmente non lo trovo però un così grosso problema perchè, se il coniglio è sano, sono dure e non macchiano, Neanche se le pesti. :nonono:
Un coniglio non sterilizzato al contrario segna il territorio spruzzando letteralmente tutto ciò che lo circonda e tenderà a lasciar più cacchette in giro perchè esse al momento della "fuoriuscita" vengono impregnate di un' odore particolare per segnare il territorio.

Il problema del comportamento aggressivo è possibile che si risolva con la sterilizzazione, prima essa viene effettuata e prima si evita che il comportamento aggressivo si instauri nel coniglio in maniera definitiva. Solitamente è consigliabile infatti, effettuarla appena raggiunta la maturità sessuale. Ovviamente tutto questo discorso è mediato dal carattere del coniglio, dal modo in cui è stato e viene gestito etc. Un coniglio che nei primi mesi si presenta molto docile e dopo la maturità sessuale diventa aggressivo è probabile che sia un comportamento originato dallo stress ormonale. In ogni caso anche se la sterilizzazione non dovesse risolvere del tutto il problema, sicuramente lo migliora. Wink

Spero di esservi stata utile.
[center]L'uomo nella sua arroganza si crede un'opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente degli animali.

Charles Darwin[/center]
#16
Jewel Wrote:Sia la sterilizzazione (nella femmina) che la castrazione (nel maschio) risolvono gran parte dei problemi comportamentali del coniglio, le operazioni sono semplici e i rischi sono minimi, se vi rivolgete ad un veterinario ESPERTO IN ESOTICI. Inoltre nelle femmine è molto consigliata per la prevenzione dei tumori mammari.
Per quanto riguarda il discorso dei bisogni, i conigli sono animali territoriali, e una volta che avranno scelto il loro angolo toilette continueranno a farla lì, anche se si trova dalla parte opposta della casa. i miei non la fanno neanche nel trasportino quando li porto via, se la tengono per ore piuttosto che farla li dentro! :o.o: appena li apro corrono letteralmente "al bagno" :eheh: . Questo per quanto riguarda la pipì, le cacchette, anche se gran parte vanno anche quelle nella lettiera, c'è da dire che qualcuna può scappare, personalmente non lo trovo però un così grosso problema perchè, se il coniglio è sano, sono dure e non macchiano, Neanche se le pesti. :nonono:
Un coniglio non sterilizzato al contrario segna il territorio spruzzando letteralmente tutto ciò che lo circonda e tenderà a lasciar più cacchette in giro perchè esse al momento della "fuoriuscita" vengono impregnate di un' odore particolare per segnare il territorio.

Il problema del comportamento aggressivo è possibile che si risolva con la sterilizzazione, prima essa viene effettuata e prima si evita che il comportamento aggressivo si instauri nel coniglio in maniera definitiva. Solitamente è consigliabile infatti, effettuarla appena raggiunta la maturità sessuale. Ovviamente tutto questo discorso è mediato dal carattere del coniglio, dal modo in cui è stato e viene gestito etc. Un coniglio che nei primi mesi si presenta molto docile e dopo la maturità sessuale diventa aggressivo è probabile che sia un comportamento originato dallo stress ormonale. In ogni caso anche se la sterilizzazione non dovesse risolvere del tutto il problema, sicuramente lo migliora. Wink

Spero di esservi stata utile.
..grazie :okok: sicuramente è dovuto agli ormoni, prima era dolcissimo!!!nn volevamo sterilizzarlo xchè dicevano che avrebbe cambiato il carattere ,ma se lo cambia ora sarebbe un bene!!
POLDO il coniglio nano ariete, 2 tartarughe d' acqua dolce, MELODY la cricetina roborovsky, COCO la calopsite, DOROTHY&CLYDE i due petauri dello zucchero.

[Image: 1003339.jpg] Love tesori..

http://www.youtube.com/user/Saretz1


Forum Jump:


Users browsing this thread: 1 Guest(s)